HomeCulturaJoanna Hiffernan, musa e amante “in bianco” di James McNeill Whistler

Joanna Hiffernan, musa e amante “in bianco” di James McNeill Whistler

Ascolta la versione audio dell'articolo

3' di lettura

Una mostra originale e avvincente come un robensìnzo che invece dell’artista mette al centro dell’attenzione la sua musa. La Royal Academy racconta la racconto di Joanna Hiffernan, modella, abensìnte bensì di nuovo amica, compagna di viaggi e bensìnager di James McNeill Whistler e del ruolo decisivo che ha avuto nella vita e nell’iter artistico del pittore americano.

Il nome della Hiffernan non è molto rinobensìto bensì il suo volto, con gli occhi verdi e i lunghi capelli rossi da irlandese doc, è ben noto a chiunque abbia visto i quadri di Whistler. La sua è una presenza ricorrente, a volte come protagonista di un ritratto, a volte come comparsa in un paesaggio cittadino, convegno in un mescita oppure in piedi al porto.

Loading…

Notizie correlate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui