Violenze Capodanno Milano, 18enne fermato resta in carcere

Violenze Capodanno Milano, 18enne fermato resta in carcere

Resta in carcere il 18enne fermato a Milano per le violenze sessuali di gruppo avvenute in piazza Duomo a Milano la notte di Capodanno. Lo ha deciso il gip Raffaella Mascarino che ha convalidato il fermo.

Leggi anche

In particolare il giudice ha convalidato il fermo del giovane per l’aggressione delle quattro ragazze avvenuta vicino alla galleria, mentre non ha convalidato la misura “per difetto di gravità indiziaria” per l’episodio della 19enne molestata, insieme a un’amica, a pochi passi dalla loggia dei Mercanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.